Le Betulle

       L'era delle glaciazioni ha voluto donare alle montagne di Sassano una ricchezza naturalistica unica in tutto l'Appennino Meridionale: le pił importanti stazioni di " Betula pendula Roth. " .
    
Mentre si osservano i colori sgargianti delle orchidee,alle cinture tra castagno e carpino nero e faggio, cominciano ad apparire le prime
betulle alte,belle,eleganti e flessuose,
accompagnate da noccioli,peri e meli selvatici,pioppi tremuli, salici delle capre,
aceri opali ed aceri di Lobel,cornioli,ontani napoletani e numerose
piante medicinali,officinali ed aromatiche.
    
I visitatori,senza servirsi di abbigliamento o attrezzature particolari,
" con i semplici abiti della domenica ", avranno l'opportunitą di ammirare tutti gli aspetti geomorfologici, forestali e vegetazionali dell'Appennino Meridionale. 

   Tutte le categorie professionali avranno la possibilitą di essere accompagnate da guide specializzate nel settore desiderato.

Clicca sulla foto per ingrandirla